VOLPE CORSAC

    NOME SCIENTIFICO: Vulpes corsac
    DISTRIBUZIONE: Asia centrale, Kazakistan, Uzbekistan, Turkmenistan, Iran settentrionale, Tagikistan, Kirghizistan, Afghanistan, Mongolia e Cina
    HABITAT: Steppe erbose aperte e semi-deserti asiatici, mentre evita deserti e zone con abbondante neve
    CLASSE: Mammalia
    ORDINE: Carnivora
    FAMIGLIA: Canidae
    GENERE: Vulpes
    SPECIE: V. corsac
    DIMENSIONI: Lunghezza dalla testa alla coda di 80 cm circa, peso 1,6-3,2 Kg
    RIPRODUZIONE: Monogamo, la stagione degli amori ha inizio tra gennaio e marzo, gestazione 52-60 gg, da 2 a 6 piccoli per parto
    STATO DI CONSERVAZIONE: Rischio minimo
    DESCRIZIONE:

    Questa piccola volpe, ben adattata ad ambienti difficili, riesce a sopravvivere con pochissima acqua: i liquidi d cui necessita riesce a reperirli dalle prede. Si nutre di piccoli insetti e di piccoli roditori (arvicole, gerbilli, etc.), ma può anche cacciare grosse lepri e nutrirsi di carogne. Occasionalmente si nutre di frutti e vegetali. Diversamente dalle altre volpi, esse si possono riunire in branco col quale vengono condivise tane sotterranee. Ottimo arrampicatore, è munito di artigli uncinati. Il bracconaggio rappresenta la sua minaccia principale.




    Ritorna agli animali