LAMA

    NOME SCIENTIFICO: Lama glama
    DISTRIBUZIONE: Sud America (il suo allevamento è molto praticato sia nel Stati Uniti sia in Europa)
    HABITAT: Altipiani andini
    CLASSE: Mammalia
    ORDINE: Artiodactila
    FAMIGLIA: Camelidae
    GENERE: Lama
    SPECIE: L. glama
    DIMENSIONI: Altezza al garrese fino a 120 cm, peso tra i 120 e i 150 Kg
    RIPRODUZIONE: La gestazione è di 330-360 gg, in genere danno alla luce un piccolo all’anno, sono rari i parti gemellari
    DESCRIZIONE:

    Il lama è una delle quattro specie di camelidi sud americani (le altre sono la vigogna, l’alpaca e il guanaco): questi animali venivano allevati non solo come animali da soma, ma anche per ricavare lana e carne. Oggi l’allevamento del lama si è discretamente diffuso negli Stati Uniti ed in Europa sia per la loro lana sia perché questi animali sono in grado di proteggere le greggi di pecore dagli attacchi di molti predatori (come ad esempio il coyote). La caratteristica del lama è la sua propensione a sputare per tenere lontani i suoi simili un po’ più “intraprendenti”, caratteristica, questa, che utilizza talvolta anche contro l’Uomo.




    Ritorna agli animali