GNU dalla CODA BIANCA

    NOME SCIENTIFICO: Connochaetes gnou
    DISTRIBUZIONE: un tempo diffuso in tutta l’Africa meridionale, oggi si trova solo in piccole aree protette della Repubblica sudafricana. E’ stato introdotto in Namibia e Kenya
    HABITAT: Come il suo cugino più diffuso, lo Gnu striato, il suo ambiente ideale è la savana africana, ma a causa della sicità, compie massicce migrazioni verso aree boschive
    CLASSE: Mammalia
    ORDINE: Artiodactyla
    FAMIGLIA: Bovidae
    GENERE: Connochaetes
    SPECIE: Gnou
    DIMENSIONI: Lunghezza cm 180-200 per un peso di 120-180kg
    RIPRODUZIONE: La stagione riproduttiva va da febbraio ad aprile. La femmina partorisce un solo piccolo , dopo una gestazione di 8 mesi e mezzo, il vitellino dalle prime ore di vita si regge in piedi ed è in grado di seguire il branco, resta con la madre fino al successivo parto
    STATO DI CONSERVAZIONE: Rischio minimo
    DESCRIZIONE:

    Questo gnu, attualmente vive , sia allo stato brado in riserve naturali, che allo stato domestico, in molte zone dell’ Africa meridionale. Mentre in natura il suo carattere e schivo e per nulla aggressivo, in cattività tende a essere molto irascibile e nervoso, diventando un’animale alquanto pericoloso.




    Ritorna agli animali