EMU’

    NOME SCIENTIFICO: Dromaius novae hollandie
    DISTRIBUZIONE: Australia, Tasmania, è stato introdotto anche nell’isola di Kangaroo e nell’isola Maria
    HABITAT: differenti habitat, dalle zone boscose alle pianure, dalle zone costiere a quelle più interne. Non si trova nelle foreste tropicali, nell’estremo nord e in zone densamente popolate. E’ possibile trovarlo ai margini del deserto, ma solo dopo il periodo delle piogge
    CLASSE: Uccelli
    ORDINE: Struzioniformi
    FAMIGLIA: Dromaiidae
    GENERE: Dromaius
    SPECIE: D. Novae Hollandie
    DIMENSIONI: secondo solo allo struzzo, con un’altezza di 1,9 m e un peso di 50-55 Kg
    RIPRODUZIONE: Deposizione di 7-11 uova di colore verde molto intenso; il maschio si occupa di tutto, dalla cova alla crescita dei pulcini. La schiusa avviene dopo 60 gg e i pulcini sono nidifughi.
    STATO DI CONSERVAZIONE: Rischio minimo
    DESCRIZIONE:

    L’emù è un uccello sociale che si può trovare in coppia o in gruppi di centinaia di individui. Buon dimorfismo sessuale, il maschio è più piccolo della femmina anche di circa un 10%. Per dimensioni è secondo solo allo struzzo e, come il suo cugino africano, è inetto al volo ma può correre sulle possenti zampe fino ad una velocità di 50 Km/h. L’emù si nutre di vegetali e di piccoli animali.




    Ritorna agli animali