COATI

    NOME SCIENTIFICO: Nasua Nasua
    DISTRIBUZIONE: Sud America
    HABITAT: Vive negli ambienti più vari per via della sua grande adattabilità, dalle basse regioni tropicali fino agli aridi altipiani (raggiungendo altitudini di 3000 m), dai boschi alle pianure
    CLASSE: Mammalia
    ORDINE: Carnivora
    FAMIGLIA: Procyonidae
    GENERE: Nasua
    SPECIE: N. nasua
    DIMENSIONI: Lunghezza 74-134 cm circa, peso 3-6 Kg, i maschi sono più grandi
    RIPRODUZIONE: Si riproducono tra gennaio e marzo, la gravidanza dura 74 gg con la nascita da 2 a 7 piccoli
    STATO DI CONSERVAZIONE: Rischio minimo
    DESCRIZIONE:

    Rispetto agli altri appartenenti della famiglia Procyonidae risulta avere abitudini più diurne; dotati di una forte socialità, i coati vivono in gruppi di 4-25 individui: verso i 2 anni i maschi lasciano il proprio gruppo, alla ricerca di uno nuovo. Dedicano tutto il giorno alla ricerca di cibo e alla pulizia del loro mantello. Il loro naso allungato, simile a quello di un procione, dà già un’indicazione di quanto sia importante l’olfatto per loro, senso molto sviluppato e necessario alla ricerca di cibo. Si nutre di insetti che cattura anche scavando il terreno e i tronchi grazie ai suoi potenti artigli, molto utili anche per arrampicarsi sugli alberi sui quali spesso passa la notte al riparo dai predatori, i quali sono la sua principale minaccia. Tra questi abbiamo il giaguaro, serpenti di grosse dimensioni e l’uomo stesso, il quale si nutre della sua carne.




    Ritorna agli animali